Promuovi il tuo prodotto o servizio con la tattica “palla di neve”

palla di neve

Come funziona una palla di neve? Lo sappiamo che più grande è la sua dimensione e maggiore sarà l’aderenza ad altri fiochi che faranno aumentare la sua superficie sempre di più. Perciò, più la palla cresce e più il suo potenziale di crescita aumenta. Proprio per questa caratteristica la palla di neve è stata scelta per rappresentare una forte strategia di marketing. 

1- Prodotto

Il tuo prodotto o servizio che ovviamente deve essere di qualità, sarà responsabile per finanziare la palla di neve. Tramite il tuo prodotto riuscirai ad avere le prime entrate in cui l’obbiettivo sarà il finanziamento del prossimo step, cioè, la creazione del tuo audience.

 

2- Creazione dell’audience

In questa fase devi utilizzare i soldi ottenuti con la vendita di un determinato prodotto per investire completamente nella creazione dell’audience. Ma qual’è l’obbiettivo della creazione di un audience senza avere nessun profitto? Vediamo nel prossimo step.

Come creare l’audience

Come la maggior parte degli infoimprenditori all’inizio, la liquidità è un problema da essere gestito. Bisogna investire piccole somme tramite gli annunci a pagamento, e man mano che cominci ad avere il ritorno sull’investimento puoi cominciare ad aumentare anche l’investimento fatto con gli annunci ripetendo lo stesso ciclo generando così l’effetto “palla di neve”.

Diciamo che con l’investimento di 1 euro in annunci a pagamento sei riuscito ad averne 3 euro. Molte persone si fermano in questa prima fase, ripetendo sempre lo stesso ciclo e mantenendo bassi i guadagni. Con la strategia palla di neve invece di investire sempre un euro per averne 3 di ritorno, investirai 2 per averne 6, e così dovrai continuare finché il ritorno sull’investimento non cominci a diminuire. Prima o poi il ritorno diminuirà in proporzione ma il ritorno assoluto sarà comunque maggiore.

 

3- Cominciare la monetizzazione

In questo momento si capisce il quanto vale un cliente. Il cliente fidelizzato non vale solo X. Lui vale da 7 a 20 volte X, perché le statistiche dicono che è 20 volte più facile vendere ad un cliente che ha già acquistato qualcosa da te che vendere a un cliente nuovo. Il profitto che non hai ottenuto con il primo prodotto sarà presente quando lancerai i prossimi prodotti, ed è per questo che la creazione di un audience è necessario.

 

Conclusione:

– Creare un buon prodotto per riuscire ad avere un minimo di ritorno sull’investimento.
– Investire i soldi guadagnati in campagne per la creazione di un elenco di Leads e Prospects
– Fare il lancio di nuovi prodotti utilizzando l’elenco per vendere di più e aumentare l’elenco ancora di più

Utilizzando questi tre passi farai crescere la tua “palla di neve” e il risultato finale sarà sempre una crescita esponenziale.

Se ti piace il mio post troverai tanti altri sul mio Blog, io ho anche un corso online che viene svolto due volte all’anno e che insegna tutti i passi per sviluppare una startup online. Se scarichi il mio libro Guerra della persuasione che può essere acquistato tramite questo link, o che puoi anche scaricare i primi due capitoli gratuitamente, riceverai più informazioni sul corso direttamente sulla tua mail.

Se ti piace il post iscriviti anche alla mia newsletter, metti il mi piace e condividi sui social con i tuoi amici.

Bruno Guerra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...