3 suggerimenti alle imprenditrici

imprenditrice_6

L’italia è un paese fatto di artigiani che portano l’eccellenza della loro produzione in tutto il mondo, e tra tutti questi imprenditori esiste una grande percentuale femminile che cerca ogni giorno di portare avanti il loro marchio, prodotti e servizi. Come in questa settimana ho deciso di dedicarmi un po’ al “sesso debole”, lascio ancora tre suggerimenti a tutte le donne se seguono il mio blog, che a dire la verità sono la maggioranza del mio pubblico.

La prima battaglia è tra te e te stessa

 

Viviamo in un mondo maschilista e dobbiamo lottare tutti contro questo. Sono diventato ancora più cosciente dopo la nascita delle mie 2 figlie. Però, in realtà la prima battaglia da combattere non è assolutamente contro il pubblico maschile, ma contro se stesse. Le credenze che ti limitano, le paure e le angosce che molte volte si sviluppano per un contesto sociale e familiare sfavorevole sono la prima barriera ad essere combattuta.

Tante donne hanno difficoltà a fare il networking o anche imporre l’autorità proprio dovuto ai suoi valori, perciò, il mio consiglio è quello di tirare fuori la grinta e far girare le cose a modo tuo, ovviamente con l’uso dell’etica e della morale. Se il problema è la paura, sappi che la paura abbiamo tutti e questo è un sentimento normale da essere affrontato ogni giorno. Più affronti le tue paure e più diventi mentalmente forte per le prossime sfide.

 

Gestione del tempo

Questo suggerimento è per le femmine ma vale anche per i maschi. Imprenditori hanno molti compiti e funzioni da seguire, perciò, la gestione del tempo è molto importante. Se aggiungiamo anche le responsabilità che le femmine portano sulla spalla per quello che riguarda la cura della casa e della famiglia capiamo l’importanza di questa abilità.

Fare la gestione del tempo in modo obbiettivo e dare priorità alle attività che possono essere fatte solamente da te delegando quello che può essere eseguito da altri. In questo modo potrai portare a termine quello che è veramente importante per te e per la tua attività dedicando più tempo alla gestione del personale responsabile per la chiusura dei compiti da te assegnati.

 

Sviluppare il “fiuto” per le opportunità

Lavorare con quello che ci piace è fantastico, ma bisogna stare anche concentrato sulle opportunità che ci offre il mercato. Altrimenti rischi di investire in un tipo di business che non è sostenibile a lungo termine.

Il modo migliore per fare questo, è quello di togliere il fuoco da quello che ti piace e immedesimarsi nel ruolo dei tuoi clienti. Con questo concetto di partenza devi cercare di fare delle scelte più assertive per il tuo business in base al tuo mercato di riferimento.

Se ti piace il mio suggerimento troverai tanti altri sul mio Blog, io ho anche un corso online che viene svolto due volte all’anno e che insegna tutti i passi per sviluppare una startup online. Se scarichi il mio libro Guerra della persuasione che può essere acquistato tramite questo link, o che puoi anche scaricare i primi due capitoli gratuitamente, riceverai più informazioni sul corso direttamente sulla tua mail.

Se ti piace il post iscriviti anche alla mia newsletter, metti il mi piace e condividi sui social con i tuoi amici.

Bruno Guerra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...