3 lezioni del lupo di Wall street

il lupo di wallstreet

Hai sicuramente già sentito parlare del film “Il lupo di Wall street”. Questo film racconta la storia vera di Jordan Belfort, un piccolo broker del mercato finanziario che è uscito dal nulla ad avere un fatturato di 50 milioni annui ancora prima dei suoi 30 anni.

Belfort è riuscito ad avere molte delle sue conquiste tramite mosse illecite, però non si può negare la sua determinazione, e anche tu che fai l’imprenditore puoi utilizzare molte delle lezioni lasciate dal lupo di Wall street sulla determinazione, imprenditorialità e concentrazione in un obbiettivo.

Creare una mentalità vincente

“L’unica cosa che esiste tra te ed il tuo obbiettivo è la storia che continui a raccontarti per giustificare il perché non sei ancora arrivato. ” – Jordan Belfort

 

La prima lezione di Jordan Belfort sull’imprenditorialità è giustamente sulla difficoltà di sviluppare una mentalità vincente. La maggior parte delle persone ha dei desideri chiari su quello che vorrebbero per la loro vita, però poche sono le persone che hanno veramente la determinazione per raggiungere i loro obbiettivi.

La mentalità vincente è diversa dalle altre perché è in grado di trasformare la realtà attorno a loro senza farsi fermare dagli ostacoli.

Controllo delle emozioni

“Prendiamo le decisioni migliori quando ci ritroviamo in uno stato di grande controllo delle emozioni. In questo momento fioriscono i sentimenti di certezza, chiarezza, coraggio e fiducia”

Con questo suggerimento Belfort ci fa vedere che la fiducia in sé stesso è la chiave del successo! Devi assolutamente credere nella tua capacità di trasporre gli ostacoli e conquistare i tuoi obbiettivi creando uno stato emotivo in cui senti di avere il controllo del tuo destino.

Fallire velocemente

“Non siamo gli errori del passato. Siamo le risorse che abbiamo ottenuto con le sconfitte. Fallisci velocemente e vinci ferocemente.”

Ogni imprenditore fallisce. Molto di più di qualsiasi dipendente. Perciò, è molto importante fallire velocemente, cioè, correggere in velocità l’errore dopo che l’hai scoperto. Se fallisci velocemente garantisci che l’errore non aumenti grazie al tuo intervento.

Se ti piace il mio suggerimento troverai tanti altri sul mio Blog, io ho anche un corso online che viene svolto due volte all’anno e che insegna tutti i passi per sviluppare una startup online. Se scarichi il mio libro Guerra della persuasione che può essere acquistato tramite questo link, o che puoi anche scaricare i primi due capitoli gratuitamente, riceverai più informazioni sul corso direttamente sulla tua mail.

Se ti piace il post iscriviti anche alla mia newsletter, metti il mi piace e condividi sui social con i tuoi amici.

Bruno Guerra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...