Come cominciare un grande business lavorando a casa

lavorare_a_casa_3.jpg

Se il tuo sogno è quello di sviluppare una tua attività, potresti cominciare oggi a casa tua e con una struttura minima. Basta avere molta disciplina, organizzazione e volontà per far funzionare la tua impresa. Pensando a questo ho raggruppato alcuni suggerimenti testati da me per far sì che il tuo sogno di diventare un imprenditore “home based” anche se non hai i soldi possa diventare realtà. 

 

Organizzare il tuo Home Office

Avere uno spazio ben definito per lavorare a casa è uno dei fattori più importanti per il successo della tua attività. L’ideale sarebbe avere una stanza per lavorare senza interruzioni, ma anche se non hai questo spazio puoi comunque organizzarti e ricavare uno spazio da poter lavorare.

La cosa più importante è lasciare tutta l’attrezzatura necessaria per il funzionamento del tuo business sempre nello stesso posto e vicine. Può essere una piccola scrivania o un mobile qualsiasi che ti permetta di lavora in maniera comoda. L’importante è usare quello spazio unicamente per il lavoro. Questo è molto importante, perché creando uno spazio esclusivo abitui il tuo cervello ad entrare in un “Work mode” aiutando allo sviluppo del mio prossimo suggerimento.

 

Avere disciplina

Il “Home Office” può essere molto difficile per chi non è abituato perché lavorando a casa hai la possibilità di avere molte più distrazioni rispetto al fatto di lavorare in un ambiente aziendale. L’accesso libero alla TV, alla radio, internet, telefono, oltre alla convivenza con gli altri membri della famiglia può far sì che questi siano i più grandi rallentatori della nostra produttività.

Perciò, bisogna avere disciplina e stabilire una routine di lavoro. Se si lavora in presenza dei familiari, bisogna creare delle regole per non avere il lavoro interrotto costantemente trovando l’equilibrio giusto nel fatto di essere più libero per il fatto di stare a casa e non essere interrotto proprio per lo stesso motivo.

 

Fare degli investimenti assertivi

Uno dei principali fattori che influenzano la crescita di una piccola impresa che è stata avviata dentro casa è l’efficacia degli investimenti fatti. Il risparmio e la precisione del “target” all’inizio sono i fattori che porteranno all’ottimizzazione del profitto.

Le aziende che cominciano dentro casa non hanno bisogno di grossi investimenti in mobili o arredamento, ma hanno bisogno come tutte le altre di un capitale minimo per fare girare il business e grandi strategie di marketing. Fare degli investimenti in maniera intelligente è l’unico modo per garantire il successo della tua impresa.

Investire in esperienza e formazione

Tutti i nuovi imprenditori hanno bisogno di aiuto per iniziare i loro business. Investire in formazione con un mentore specializzato, corsi di specializzazione negli argomenti che non conosci ancora e che sono fondamentali per il funzionamento di un’azienda sono mosse fondamentali per lo sviluppo del tuo business.

Se vuoi camminare su questa strada puoi cominciare proprio adesso scaricando il mio ebook gratuito Come creare il business che amo a costo zero in questo link.

Se ti piace questo post iscriviti alla mia newsletter, metti il mi piace e condividi sui social con i tuoi amici.

Tanti saluti!

 

Bruno Guerra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...