Com’è nato il Personal Marketing?

be-the-best-version-of-you.png

Ti sei mai reso conto che ovunque vada trovi sempre una persona che è più in grado di mettersi in evidenza rispetto ad altre? Anche al lavoro tanti professionisti si chiedono perché quella persona riceve più attenzione rispetto ad altri dimostrando le sue abilità e valori con più facilità, e tutto questo c’entra con il Personal Marketing. Ti sei mai domandato come sia nato il Personal Marketing?

Questo termine può sembrare nuovo, ma in realtà è usato già dagli anni 50 e aiuta professionisti e persone in tutti i campi delle loro vite.

 

 

Com’è nato il Personal Marketing?

 

Negli anni 50 negli Stati Uniti questo concetto è stato creato per aiutare a direzionare la carriera dei professionisti e questo concetto viene in un trend di crescita in tutto il mondo già dagli anni 90.

Questo concetto è nato parallelamente al Marketing come lo conosciamo tutti, proprio nel momento in cui si sono sviluppate tecniche più razionali di ricerca di mercato, di vendita, promozione e pubblicità.

In questo modo anche i professionisti hanno cominciato ad applicare queste stesse tecniche su di loro per mettere in evidenza le loro qualità e caratteristiche.

 

Cosa definisce il Personal Marketing?

Molti specialisti definiscono il Personal Marketing come un insieme di azioni che hanno come obbiettivo capire meglio il settore del professionista per così trovare la miglior soluzione per mettere in evidenza le loro caratteristiche e qualità in base alle possibilità e necessità di quel mercato.

In questo modo il professionista riesce a stimolare più facilmente il mercato adattandosi allo stesso tempo a tutti i suoi cambiamenti.

 

L’importanza del Personal Marketing

Alcune ricerche dimostrano che quando l’argomento trattato sono gli obbiettivi professionali e personali, solamente il 3% delle persone sa definire bene quali siano le differenze tra di loro e meno di 1% riesce a mettere sulla carta questi obbiettivi.

E cosa questo significa? Quelle che riescono a farlo si conoscono abbastanza bene per identificare i prossimi passi da fare riuscendo a creare un piano d’azione e migliorare sempre.

Sappiamo anche che nella maggior parte dei processi selettivi vengono utilizzati dei test per sapere il grado di autoconoscenza del candidato ed identificare i suoi valori e ideali per capire se il candidato può trovare un incastro con gli obbiettivi e valori aziendali, essendo il Personal Marketing la base di tutto il processo.

 

Se l’argomento ti piace e vuoi saperne di più, scarica il mio ebook gratuito COME CREARE IL BUSINESS CHE AMO A COSTO ZERO e riceverai più informazioni collegate a come sviluppare il tuo Personal Marketing.

capa

Non dimenticare anche di iscriverti alla mia newsletter e alla fanpage di innesco digitale su Facebook.

Ti saluto!

 

Bruno Guerra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...