Cos’è la Rete Display?

o-que-rede-de-display.jpg

Se hai cominciato adesso nel mondo del marketing digitale, è importante capire cosa sia la rete display. Questa è una rete per riuscire ad ottimizzare il budget della pubblicità ed aumentare il ritorno sull’investimento online. Tramite questa strategia è possibile raggiungere nuovi gruppi di utenti ed ottenere una segmentazione maggiore.

Ma cos’è la rete display?

La rete display è creata dai siti del gruppo di Google, come Gmail, Youtube e Blogger più tantissimi altri partner che raggiungono fino l’80% degli utenti internet in tutto il mondo. In alcuni paesi questa percentuale va oltre il 95% degli utenti.

Ok. E cosa possiamo fare con questa rete? 

Un imprenditore può utilizzare la rete display per annunciare i suoi prodotti e servizi. Questi annunci sono visualizzati in siti relazionati al tuo pubblico target. Perciò, si riesce a migliorare la segmentazione raggiungendo il pubblico desiderato dal momento in cui vengono scelti dei siti che parlano di temi specifici.

Immaginiamo che hai un libreria online che faccia annunci di libri di romanzo nella rete display. L’annuncio sarà visualizzato in Blogs e siti della critica letteraria. Quando un utente accede a qualcuna di queste pagine per leggere la recensione di un’opera del genere, vedrà che nel tuo business riuscirà a trovare il titolo che desidera. Così, clicca nel link e fa l’acquisto.

Come utilizzare la rete display?

Il primo passo per utilizzare la rete display è quello di conoscere bene il nostro pubblico target e mercato. In questo modo sarà possibile identificare quali formati di annunci possono essere utilizzati in ogni rete. Questi possono essere in formato testo, banner o video.

Quando andrai a scegliere i siti in cui appariranno gli annunci, è importante considerare il segmento e non soltanto l’estensione. Ricordati che più utenti interessati in quell’argomento, più alte saranno le possibilità di conversione.

Un altra risorsa da usare è il Remarketing, dove è possibile far vedere gli annunci agli utenti che hanno visitato il tuo sito e che sono andati via senza acquistare niente. Il remarketing è quel tipo di pubblicità che ti insegue anche quando vai in altri siti ricordandoti quello che hai visto in precedenza. Il contenuto generalmente incentiva l’acquisto del prodotto o anche l’acquisto di prodotti simili.

Monitoraggio degli annunci

Dopo aver progettato tutta la campagna, devi creare un sistema di controllo per essere sicuro che tutto funzioni nel modo giusto. Il successo degli annunci dipende tantissimo di questo controllo per poter fare delle correzioni o anche disattivare quelli che non producono conversioni.

Nel marketing digitale questa strategia è sempre un test da fare in più, oltre a tutta le normali strategie di marketing. Quindi, l’ideale sarebbe cominciare con un basso investimento per poter familiarizzarsi con lo strumento.

Adesso che hai imparato cosa sia la rete display, puoi continuare le tue ricerche e utilizzarla per fare leva sui tuoi risultati.

Se ti piace il post, condividilo sui social, metti mi piace e non dimenticarti di iscriverti alla mia newsletter per ricevere nuove informazioni del web marketing ogni giorno.

Bruno Guerra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...