Come iniziare la produzione Video per il vostro marketing online.

Doubting-Thomas

Lo sapete che produrre dei video vi può aiutare a avvicinarvi sempre di più al vostro pubblico?

Uno studio fatto da Cisco Forecast dice che nel 2017 69% del traffico internet sarà fatto tramite video e la previsione per il 2019 è dell’80%.

Molto interessante, no?

Come possiamo fare se non abbiamo le risorsa disponibili per produrre un video???

Molte persone non lo sanno, o non ci hanno mai pensato, ma abbiamo tutti a portata di mano un vero e proprio strumento per la produzione di Video di alta qualità.

E questo è proprio il nostro telefono cellulare!!!

Con alcuni accorgimenti è possibile fare dei video di alta qualità per il marketing online.

Ma mi basta solo il cellulare?

No. Ma la cosa è abbastanza semplice. Per un lavoro perfetto, oltre al telefono, ci vorrà un piccolo microfono clip che trovate a 10 euro su Amazon e un programma di edizione video.

microfono clip

Oggi come oggi, tante aziende del mondo online lanciano campagne pubblicitarie anche con “risorse limitate”. Come tutorials, promozioni, eventi, webnars, risoluzioni di problemi e dubbi e anche la vendita diretta.

E LO PUOI FARE ANCHE TU!!!

In questo post il mio obbiettivo non è approfondire l’argomento, ma aprire gli occhi a chi pensa che questo non sia possibile o che sia una cosa molto difficile da fare.

L’EQUIPAGGIAMENTO:

Cellulare con video di buona qualità

Sono tanti i cellulari che registrano video di alta qualità, sopratutto quelli di ultima generazione. Vi darò qualche suggerimento per la creazione di un buon video:

– Mai registrare in verticale:

Tutte le volte che il vostro video sarà riprodotto e visualizzato da qualcuno, sarà visto in orizzontale e non in verticale. Dunque, se vuoi evitare quelle brutte strisce nere che compaiono affianco ai filmati fatti in verticale, registrate sempre con il telefono in orizzontale!

– Usare una base qualsiasi per stabilizzare il cellulare:

Il video che trema può sembrare molto amatoriale, quindi è importantissimo trovare una base qualsiasi su cui poggiare il telefono. Ce ne sono tante che possono essere acquistate online a prezzi veramente bassi.

– Evitare lo zoom mentre si registra:

Il cellulare non ha lo zoom ottico come le videocamere, perciò non dovete usare questa funzione perché l’immagine perderà sicuramente una buona parte della qualità.

– Luce naturale:

L’illuminazione è una parte molto importante nella registrazione del video. La registrazione in un ambiente chiuso senza la giusta illuminazione può distruggere completamente la qualità del video.

– Attenti all’audio:

Sconsiglio l’uso del microfono del telefono. Questo microfono prende il suono dell’ambiente in generale e non in modo direzionale come la registrazione della voce umana senza il rumore esterno.

L’Iluminazione

La luce ideale per il cellulare è quella esterna, ma si possono fare dei video di alta qualità in stanze chiuse. Per questo bisogna comprare un kit di illuminazione indoor su internet che parte da 30 euro in su.  L’obbiettivo dell’illuminazione artificiale è quella di creare una luce uniforme sul viso della persona ed eliminare le ombre.

L’audio

La qualità dell’audio può distruggere qualsiasi tipo di video. Per questo è quasi necessario l’uso del microfono per un video di qualità.

Microfono clip

Avrete sicuramente già visto questo tipo di microfono attaccato alla camicia della persona che parla nella maggior parte dei video online. Ed è quasi obbligatorio il suo uso che registrerà l’audio separatamente, e che si aggiungerà al video in fase di edizione.

Edizione

Avrai registrato tutti i video necessari, ed è il arrivato il momento di finalizzare il lavoro. In questa fase l’audio e video vanno messi insieme in un programma di edizione video.

Ci sono tanti software per l’edizione e ognuno può scegliere in suo in base all’esigenza. Basta andare su youtube e guardare alcuni tutorial e non ci vorrà molto a capire come farlo.

Quello che uso è il Video Pad Video Editor. Scaricabile gratuitamente. Molto funzionale e leggero. Ovviamente non è un Editor per uso professionale, ma fa il suo lavoro.

Hot tips:

  • Cercate di fare dei video che durino in media 7 minuti. Questo è considerato il tempo medio di visualizzazione di ogni video su internet.
  • Aggiungete un sottofondo musicale che darà un senso più professionale al video senza che questo dia fastidio alla voce parlata.
  • Attenzione alla risoluzione, grandezza e qualità dei video. Ogni canale digitale come Youtube, Facebook, Istagram, Snapshat, ecc… Ha la sua specificazione ottimale per la riproduzione.

Detto ciò, spero di aver invogliato qualcuno a cominciare ad aggiungere dei video su internet. E non preoccupatevi se a l’inizio sarà complicato fare “l’attore”… Alla fine, come dicono in inglese, “practice makes perfect”.

Se volete sapere più informazioni su come registrare dei video di qualità scrivetevi alla mia newsletter e fate delle domande direttamente sulla mia pagina di contatto.

Bruno Guerra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...