Lead Generation x Copywriting. Chi vince la sfida?

 

Lead-Generation

Cos’è più importante in un processo di vendita? Generare più Leads per allargare l’imbuto e convertire di più, o essere incisivo e persuasivo nel modo di scrivere e comunicare per lavorare la mente dei Lead e Prospect per aumentare la conversione in questo modo?

Questa è una domanda che mi sono fatto perché ovviamente come detto nel mio post anteriore il tempo è una risorsa importante e in un processo di vendita io dovrei capire dove concentrare le mie forze. Generare più Lead, o lavorare di più il testo? Penso che sia una domanda che molte persone che sono nel giro del marketing digitale si sono già fatte.

LEAD GENERATION:

Proprio come nell’immagine, l’obbiettivo qua è attrarre un maggior numero di potenziali clienti all’interno del tuo imbuto, di solito vanno tutti direzionati a una Landing Page per la cattura dell’indirizzo mail. Molti studi indicano che è tra le strategie di marketing con più risultato, se fatto nel modo giusto. Questa cattura può essere fatta in modo organico, tramite SEO (posizionamento nei motori di ricerca), o tramite pubblicità sui social (Facebook è il migliore) o altro tipo di pubblicità pagata. La pubblicità pagata offre risultati migliori e più veloci, ma anche il posizionamento sui motori di ricerca deve essere lavorato in continuazione.

Copywriting:

copywriting

Anche qua ho scelto un’immagine che rispecchia l’obbiettivo di chi scrive il testo. Sia in fase di cattura dei Lead, come nella fase di convincimento del Prospect all’acquisto.
Quindi, qua l’obbiettivo è abbastanza chiaro. Tramite una serie di testi persuasivi si cerca in una prima fase di attirare l’attenzione del Lead, per poi sempre tramite il testo scritto, cercare di creare degli “input” persuasivi, o cosiddette Leve Mentali, molto studiate nei nostri giorni e presenti in tutte le forme di comunicazione.

Dopo questa piccola “infarinata”, la domanda che mi sono fatto in modo molto naturale era se qualcuna di queste due tecniche aveva la prevalenza sull’altra. E la risposta l’ho trovata qualche settimana fa guardando un video di grandi professionisti del marketing digitale in Brasile.

entrevista-Top-Afiliado

In Brasile è stato lanciato un prodotto un paio d’anni fa da quello che è considerato oggi il più grande expert del marketing digitale e che si chiama Erico Rocha (a sinistra nella foto). Il prodotto lanciato da lui si chiama, tradotto in italiano, FORMULA DI LANCIO. Che sarebbe una copia del Launch Formula di Jeff Walker. Per chi non lo sa, questo è tutto un sistema di strategie e tattiche di marketing per avere risultati di vendita in qualsiasi nicchia di mercato, comprovato da almeno 20 anni.

Il creatore di questo prodotto in Brasile ha due collaboratori. Una si chiama Cris Franklin (expert nella generazione di Leads) e l’altro si chiama Romualdo Cronemberger (expert di copywriting) e che lavorano come affiliati per la vendita del suo prodotto FORMULA DI LANCIO. Anche qua, per chi non lo sa, un’affiliato è una persona che vende il tuo prodotto e prende una commissione (di solito del 50%) sul prodotto venduto.

Perché ho fatto questa breve presentazione su loro tre?

Perché nell’ultimo lancio di questo prodotto, Erico Rocha ha deciso di fare una gara e offrire dei soldi e premi agli affiliati che fossero in grado di vendere di più. E cosa è successo?

Cris Franklin nella sua strategia di vendita è stata in grado di generare un numero altissimo di Leads. 20.000 in 2 settimane. Un numero così la metteva sicuramente al primo posto perché quello più vicino a lei, per quantità di Leads generata, non era riuscito a fare neanche la metà.

E quale è stato il risultato di questa gara?

Cris Franklin è finita al secondo posto in vendite. Ma chi ha vinto il primo posto, visto che quello più vicino a lei non aveva generato neanche la metà delle Lead???

Romualdo Cronemberger. L’expert in copywrinting!!!

Con il numero assurdo di 800 Leads generate, contro le 20.000 del secondo posto.

Cosa possiamo prendere come lezione?

Mai sottovalutare la forza persuasiva delle parole. Le parole sono come delle armi che se usate nel modo giusto, possono tanto creare come distruggere!

Dal punto di vista funzionale, come concetto generale, sono entrambe fasi importantissime nel processo di vendita e si fa fatica a scegliere tra quantità o qualità. Quale sia la migliore? In questo caso ha avuto la meglio il copywiter. Ma sicuramente la conclusione più grande a cui sono arrivato è che indipendentemente dalle strategie e tattiche che scegli, l’importanza principale è specializzarsi al massimo nell’argomento e più alto sarà il tuo livello di specializzazione, più alte saranno le vostre prestazioni e di conseguenza i risultati.

Bruno Guerra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...